Miti e verità sulle slot machine

data di creazione: mar 02
Scritto da Gennaro Donnarumma

In ogni modalità di intrattenimento: arte, cinema, sport e puro intrattenimento, sono molti i miti e le leggende che si susseguono nel corso del tempo e che affascinano un pubblico sempre più vasto. Questo è vero a maggior ragione quando si parla di gioco d'azzardo.

Infatti in questa tipologia di intrattenimento tutti i giocatori hanno sempre la sensazione che i casinò cerchino di incrementare in modo non del tutto regolare il loro vantaggio, che solitamente è già molto grande. Oggi daremo uno sguardo attento ai miti popolari rispetto alle slot-machine e cercheremo di comprendere quale sia la realtà e qual è la mitologia.

Prima di tutto uno dei miti classici è quello che le slot machine siano programmate secondo un ciclo di pagamenti. Anche se questo ciclo può contenere migliaia di giri di rulli, una volta che viene raggiunta la fine i risultati si ripeteranno nello stesso medesimo ordine come per il ciclo precedente. La verità invece è che ogni giro di rulli sia completamente casuale, indipendente da tutti i giri precedenti.

Un altro mito è quello che le slot-machine siano programmate per effettuare un pagamento rispetto ad una particolare percentuale di scommesse. Per questo dopo che viene vinto un jackpot la macchinetta pagherà sempre di meno per cercare di far quadrare il suo bilancio. D'altro canto, quando il jackpot non viene vinto per lungo tempo dovrebbe essere possibile riuscire a vincere alla grande. La realtà dei fatti dice invece che ogni giro e indipendente dal giro precedente. Di conseguenza le possibilità sono sempre le stesse e non fa assolutamente differenza quando sia stato vinto l'ultimo jackpot.

L'ennesimo mito sulle slot-machine dice che questi giochi possono essere manipolati in modo remoto dal dipartimento slot del casinò, facendo sì che le percentuali di vincita siano minori. Il fatto reale è che non esistono le prove che queste tipologie di comportamenti possono essere reali. In particolare adesso che le slot machine sono gestite direttamente dei Monopoli di Stato, la sicurezza dei giochi è garantita costantemente sia nei casinò che on-line. Bisogna ovviamente giocare sempre con le slot machine legali e certificate e non affidarsi mai a concessionari che non abbiano ottenuto la licenza AAMS.